Storia

 

L’ISIA, Istituto Superiore per le Industrie Artistiche, di Pescara è un Istituto pubblico di livello universitario appartenente al comparto AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica) del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).

Opera nei settori formativi del design, della comunicazione e della multimedialità avvalendosi di una metodologia formativa ben collaudata basata sull’accesso programmato degli studenti, sulla qualità e la completezza del piano degli studi e sulla professionalità e motivazione del corpo docenti.

L’ISIA a Pescara nasce come corso decentrato dell’ISIA di Roma nel 2009, grazie al supporto della Fondazione Pescarabruzzo. La metodologia che guida l’ISIA di Pescara, ereditata dall’esperienza formativa ultra quarantennale dell’ISIA di Roma, è basata sulla presenza di un team di docenti scelti tra le migliori professionalità del territorio e sui piccoli numeri di studenti.

Questo rapporto numerico favorevole consente di formare nel corso triennale di I livello in Design del prodotto e della comunicazione e successivamente nel corso biennale specialistico in Multimedia Design, giovani professionisti in grado di operare nei più attuali e sviluppati settori del design, della comunicazione e della multimedialità.

Il corso triennale è orientato alla progettazione di prodotti di design e di comunicazione; il piano degli studi coniuga discipline teoriche, teorico/pratiche e laboratoriali volte a far maturare nello studente una solida base metodologica e progettuale. Il corso biennale specialistico è orientato alla progettazione di prodotti e applicazioni multimediali e di interazione con particolare riferimento all’ambito dei beni culturali. Obiettivo del biennio è la costituzione di progetti di micro-imprenditorialità.

L’impegno dell’ISIA di Pescara nel territorio abruzzese si è concretizzato nel 2008, ancor prima dell’Istituzione del corso triennale, in un Master in Design dell’Accoglienza orientato alla valorizzazione del patrimonio culturale e territoriale della regione Abruzzo. Il Master è stato frequentato da circa dieci studenti gran parte dei quali non provenienti dall’area formativa specifica del design.

Nel 2016, grazie alle sinergie locali attivate nel corso delle attività formative, l’ISIA di Pescara ha partecipato al progetto “INNOVALAB”, vincitore del finanziamento MIUR (progetto “Laboratori territoriali per l’occupabilità”); il progetto, in fase di realizzazione prevederà la realizzazione di un laboratorio diffuso nell’area teatina che possa offrire agli studenti compresi nella fascia d’età 14-25 anni, strumentazioni adeguate per realizzare progetti nei campi del design, dell’interaction design, della multimedialità, del montaggio video e della ricostruzione interattiva di beni culturali.

Con la Legge di Stabilità del 2015 l’ISIA di Pescara viene riconosciuto come quinto ISIA italiano.