Daniela D'Arielli

 

Daniela d’Arielli nella sua pratica artistica multidisciplinare lavora con la pittura, la fotografia e l’istallazione. Presso l’ISIA di Pescara è docente di Design del Colore.

Dopo un anno di Erasmus presso il K.I.A.D. (Kent Institute of Art & Design; Canterbury; UK), nel 2003, si laurea in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Urbino e, a distanza di anni, consegue la specializzazione in Fotografia allo IED di Roma.

Espone in numerosi musei e gallerie. Nel 2006 partecipa al Fuori Uso ‘06 all’Ex Cofa di Pescara, alla Galeria Noua e MNAC di Bucarest e al WAX di Budapest. Dal 2007 al 2010 collabora con la galleria Cesare Manzo per cui realizza due mostre personali. Nel 2011 partecipa alla 54esima Biennale di Venezia.

Dal 2008 al 2018 è fotografa e Art Producer per Pollinaria, un’azienda agricola biologica e organismo di ricerca attivo in Abruzzo che promuove un lavoro innovativo e integrato nei campi di arte, agricoltura ed ecologia.

Alcune riflessioni sviluppate durante il viaggio su di un Cargo mercantile come residenza artistica per la galleria carioca Graphos:Brasil saranno lo spunto per la sua ultima mostra personale a’mare al museolaboratorio di Città Sant’Angelo (PE, Italia) conclusa nel 2018.