Giovanni Curtis

 

Esperto dei linguaggi e delle forme della comunicazione di massa, studiati e analizzati con metodo comparativo e approccio semio-estetico.

Si laurea presso l’Università La Sapienza di Roma e, nel 2010, acquisisce il titolo di dottore di ricerca in Cinema e le sue interrelazioni con le altre arti conseguito presso l’Università degli Studi di Roma Tre.

Ha insegnato in diverse università pubbliche e private, è docente AFAM di Estetica ed Estetica dei New Media presso le Accademie.
Presso l’ISIA Design di Pescara e di Roma insegna Semiotica e, nel biennio dell’istituto abruzzese, corsi dedicati alla multimedialità e alle comunicazioni di massa. Ha pubblicato saggi scientifici e libri dedicati all’immagine fotografica, cinematografica e alle altre forme dell’audiovisivo.
Scrive su riviste e quotidiani e, dal 2013, per Il Giornale di Vicenza, cura una rubrica fissa sulla fotografia. Ha diretto festival – come Conflitti. Festival Internazionale del Racconto Audiovisivo e Giornalistico – che hanno visto la partecipazione di fotoreporter, artisti, attori, giornalisti e registi di prima grandezza.

È componente di comitati scientifici di master come il Master MAF Sapienza o del CIRMEC Centro Internazionale Ricerche per la Metodologia Ermeneutica della Complessità presso la Link Campus University of Rome. Fa inoltre parte del Comitato tecnico scientifico dello IAC Istituto Armando Curcio.